Gli ultimi pezzi
 

#Detour2021 – Festival del cinema di viaggio, una tenera realtà nel calendario della Cricchetta

di Michele Arientiil 15/06/2021
È un po’ come quando, ad agosto, avvolto dall’afa padana, con la pressione bassa e in mutande davanti al Notebook, senti le cosce scivolare placidamente ma inesorabilmente sulla vernice lucida della sedia, appoggiate senza radici su di una purea collosa e rancida. Cosce ben adese ma instabili, due hovercraft in uno stagno di sebo e […]

#FEFF23 – Speciale Far East Film Festival 23 – Accredito triplicato: a lezione di Economia da Christopher Nolan

di tanakail 12/06/2021
5 maggio 2021 – Gruppo Whatsapp “Amichetti del Far East” Marco: Sono stati resi pubblici gli accrediti per il FEFF di quest’anno. Purtroppo l’abbonamento on-line è stato triplicato… Momoko: Oltre a farlo pagare di più, non ci saranno nemmeno tutti i film. Lord: Ma perché?! Tanaka: E gli conviene? Secondo me saranno in tanti a […]

The Man Who Sold His Skin di Kaouther Ben Hania (2020)

di Danilo Bottoniil 19/05/2021
Inauguriamo la riapertura delle recensioni dei film in sala con un titolo che non è ancora presente ma che, auspichiamo, arrivi quanto prima, specialmente nell’imminente stagione estiva dove, nell’arena all’aperto, porterebbe quel po’ di freschezza che magari la canicola rifiuta. Parliamo di The Man Who Sold His Skin della regista tunisina Kaouther Ben Hania. Il […]

Earth di Deepa Metha

di Marco Loneil 12/03/2021
Bastardi! Spezzano il mio paese in due, ce lo consegnano e ci dicono: “Felice Indipendenza!” Più di un milione di persone furono uccise a cavallo della partizione. 7 milioni di musulmani e 5 milioni di indù/sikh dovettero emigrare durante il più grande e terribile scambio di popolazione nella storia. Earth è basato sul racconto Cracking […]

Fawlty Towers e la neo-sensibilità occidentale

di Danilo Bottoniil 22/02/2021
Correva l’anno 1975. Nei negozi di dischi, tanti e più o meno specializzati, si vendevano gli LP (ellepi) a 33 giri (erano in vinile ma nessuno li chiamava così). Bruce Springsteen pubblicava “Born to run”, i Pink Floyd “Wish you were here”. Li ascoltavamo sul nostro impianto Hi-Fi, che avevamo tutti. Al cinema uscivano capolavori […]

#IFFR2021 #Festivalscope con plaid: l’International Film Festival di Rotterdam dal mio divano

di Angelo Vianelloil 10/02/2021
Così anche a me è capitato di dover soccombere alle leggi severe della pandemia e seguire il mio primo festival cinematografico online. Non ci saranno veloci cambi di sala per riuscire a vedere più film possibili, decido così di dividere la casa in funzione del Festival: il tavolo di cucina diventa la sala stampa col […]

CONTATTI
Utili miserie umane
Parlar di Cinema per non parlar d'amore