GLI ULTIMI PEZZI
 

STOMACH di Alex Visani – OSMOSI E DISORDINE

di Carlo Gambilloil 11/06/2020
Non ho mai incontrato Alex Visani. Eppure è come se lo conoscessi da sempre. È il fratello che non ho mai avuto. Quello con cui ti scazzotti per la pleistèscion ma che sa esattamente in qualsiasi momento a cosa stai pensando. Alex, io conosco la tua battaglia. L’ho combattuta anch’io. E non posso in tutta […]

DONNE, Cukor

di Francesco Ceccoliil 02/06/2020
Cary Grant non mi piace.  Non mi fa ridere, mi irrita.  Al contrario, amo James Stuart. L’impressione che dà di non ricordarsi le battute, l’apparente goffaggine, la strana gestualità, la postura leggermente ricurva, per me è l’antitesi di Cary Grant.  Eppure, mi imbatto in un film di Cukor interpretato da Cary Grant (Scandalo a Philadelphia), e magicamente, questo attore fastidioso diventa un […]

Monte Hellman – Il segreto più protetto di Hollywood (prima parte)

di Danilo Bottoniil 24/01/2020
Scena 1 San Francisco, Dicembre 1954, Mill Valley high school auditorium (Monte Hellman, un giovane attore) E’ appena terminata la rappresentazione di Uomini e topi di J. Steinbeck, adattata e diretta da Monte Hellman. Il regista si rivolge alla compagnia: MH: Questa era la nostra ultima recita, ragazzi. Siete stati bravissimi. Spero riuscirete a utilizzare […]

#DorisDay – DE DORIS DAY VIRTUTE

di Barnaba Lupoil 16/05/2019
“Conoscevo Doris Day prima che diventasse vergine” (Oscar Levant su Doris Day) Sei settimane fa i migliori giornali di Hollywood avevano dedicato articoli e la stessa foto, spacciata da ognuno come esclusiva, del 97mo compleanno di Doris Day, che solo due anni fa era entrata in possesso del suo certificato di nascita e, alla tenera […]

In the mood for love di Wong Kar-Wai

di Stefania Carreril 08/11/2018
Mai come durante la visione di questo film ho avuto il sincero desiderio di abbandonare la comoda postazione davanti allo schermo e mettermi a fare altro. Non che fossi annoiata, delusa o disinteressata a quello cui stavo assistendo, nient’affatto. Per me si trattava semplicemente di una questione di delicatezza e pudore nei confronti del signor […]

…LATE LATE REVIEW, Il Filo Nascosto di Paul Thomas Anderson

di Adelio Garcia-Alfisiil 17/09/2018
Non è la prima volta che Paul Thomas Anderson s’impegna a costruire la descrizione di un uomo che ha deciso di mettere da parte ogni fragilità propria all’essere umano, con il perverso proposito di raccontare una storia che è al contempo permeata di vulnerabilità e narcisismo (già lo fece in “The Master” e in “Il […]