Author Archive
-
GLI ULTIMI PEZZI
 

#BIFF2019 Busan International Film Festival 24 – Diario

di Danilo Bottoniil 09/12/2019
Lo so, miei cari affezionatissimi dodici lettori rimasti, lo so. Pensavate vi avessi lasciati soli, con i vostri dubbi e le vostre domande. No, miei diletti, eccomi qua. Ci sono stato, giuro. Sono stato al 24° Festival Cinematografico di Busan, anche senza l’agognato pass da giornalista. Sappiate di essere una sporca dozzina di fortunati perché, […]

Weathering With You, Chiara Ferragni – Unposted e il tramonto del Sol Levante

di Danilo Bottoniil 11/10/2019
Premetto subito, per non far perdere tempo a nessuno, che non sono un grandissimo esperto di anime (con l’accento sulla ì ma anche senza accento) e so a malapena chi sia Chiara Ferragni. Se volete continuare a leggere è a vostro rischio e pericolo, anche perché, contrariamente alle mie abitudini, sarò costretto a spoilerare. La […]

#FEFF21 – Every Day a Good Day di Omori Tatsushi

di Danilo Bottoniil 07/05/2019
“Vado al FEFF perché mi piacciono I film brutti”, si è sentito dire da qualcuno nell’atrio del Teatro Giovanni da Udine. “Every Day a Good Day” di Omori Tatsushi è sicuramente un film brutto. Una regia fatta di siparietti, la fotografia appena poco più curata di una ripresa col cellulare, una trama in cui non […]

#TFF36 Il Festival della nostalgia analogica

di Danilo Bottoniil 24/01/2019
Sepolto da tonnellate di scartoffie, calzini sporchi e scatolette di tonno vuote ho trovato questi appunti. Appartengono a un passato recente ma già polveroso. Li propongo, se non altro per testimoniare che la Cricchetta vigila sui festival come un metronotte assonnato ma indomito. Il Torino Film Festival è cool. Il direttore artistico è una vecchia […]

Hereditary – Le Radici del Male di Ari Aster

di Danilo Bottoniil 28/08/2018
Andate a vederlo al cinema. Ecco, potrei finire qui la recensione ma, non avendo molto da fare, ruberò ancora un paio di minuti alla preziosa pausa gabinetto del mio lettore. Al cinema perché l’uso spaziale del suono è un ingrediente quasi fondamentale per una piena fruizione del film. Al cinema affinché i passaggi tra i […]

Black Panther di Ryan Coogler: il film più razzista di sempre

di Danilo Bottoniil 28/03/2018
Belle le facce degli spettatori all’ultimo spettacolo de ‘Il giustiziere della notte’. Vecchi canuti e nostalgici di Charles ‘Volto di pietra’ Bronson insieme a giovani bulli con grugni che dicono ‘se mi guardi un secondo di troppo ti stendo’. Mi siedo a sbafo nella fila delle poltrone VIP allo Space Cinema, in tono con la […]