Recensioni
979 letture 0 commenti

Viharsarok di Adam Csaszi

di il 13/08/2015
Dettagli
 
Genere
MI PIACE

Fotografia

NON MI PIACE

Personaggio del padre

Editor Rating
IL MIO VOTO


AFORISMA
 

Una fisicità che genera erotismo onnipresente

 

Silenzi e corpi sono i protagonisti di questo bel film ungherese presentato a Berlino nel 2014. Sensuale e tragico.
Un giovane calciatore, Szabo, lascia la sua squadra in Germania a causa di un litigio con un compagno (e del suo carattere pessimo) per tornare a vivere in Ungheria, in una casa ereditata, a coltivare il sogno di fare l’apicoltore.
Conosce Aron mentre lavorano assieme per sistemare il tetto e tra i due scatta un’attrazione fisica che genera un rapporto complicatissimo. I bulli del paese non vedono di buon occhio la svolta gay di Aron ed iniziano la serie di violenze e soprusi tipica dei maschi dei piccoli villaggi: sentono l’omosessualità come una stortura del quieto vivere (o una minaccia alla loro virilità). L’omofobia ed il rifiuto di qualsiasi cosa sia diverso ha grande importanza in questa pellicola.
Bernard, un compagno di squadra tedesco, raggiunge Szabo in Ungheria dichiarandosi innamorato di lui e imponendo una scelta che Szabo cerca di evitare, pur sapendo bene per chi optare.
Un finale tragico chiude molto bene una storia fatta di silenzi tra i protagonisti, immagini bellissime di spazi malinconici e un senso del dramma che sembra non abbandonare mai il film. Una purezza della fotografia (usata magistralmente) in pieno contrasto con la fisicità dei ragazzi, alquanto mostrata anche se mai ostentata. Un erotismo onnipresente e una scoperta dei corpi (bellissimi tra l’altro) da parte sia dei protagonisti che dello spettatore. E’ in questo che sono bravissimi gli attori: con dolcezza e chimica sessuale lo comunicano perfettamente.
Il finale, per quanto non desiderato e sorprendente, è quanto di più vicino ci sia alla realtà. Purtroppo.

Land of Storms (2014)
Land of Storms poster Rating: 6.9/10 (598 votes)
Director: Ádám Császi
Writer: Iván Szabó (screenplay), Ádám Császi (screenplay)
Stars: András Sütö, Ádám Varga, Sebastian Urzendowsky, Enikö Börcsök
Runtime: 105 min
Rated: UNRATED
Genre: Drama
Released: 20 Mar 2014
Plot: Best friends Szabolcs and Bernard are playing in the same German football team. After a lost game, Szabolcs decides to go home to Hungary where he meets another boy, Áron with whom they ...
Sei il primo a commentare!
 
Rispondi »

 

Commenta e vota