Author Archive
-
GLI ULTIMI PEZZI
 

The Neon Demon di Nicolas Winding Refn

di Michele Arientiil 09/05/2017
Vorrei tanto chiamarlo “il piccolo manuale su come sputtanarsi una carriera”, ma il film dura quasi due ore. Di piccolo c’è ben poco. Mi limiterò quindi a definirlo come quel buco nell’acqua colossale che è. Parto dall’inizio. La fortuna di Nicolas Winding Refn nasce con un film sulle automobili veloci, quel “Drive” reso immortale grazie […]

#Venezia73 – Ku Qian (Bitter Money) di Wang Bing

di Michele Arientiil 07/04/2017
Se per una parte di pubblico il cinema deve far sognare o divertire, per l’altra deve fare cultura. E se un regista rischia quest’ultima strada allora non può fingere nè prendersi gioco dello spettatore, non deve – ad esempio – fare quello che Rosi ha fatto in Sacro GRA vincendo pure il più meschino dei Leoni d’oro […]

…a volte ritornano, Juste la fin du monde di Xavier Dolan

di Michele Arientiil 18/02/2017
“Volevo andare ad Auschwitz a farmi una sega per poi scrivere una poesia” “Normalmente si crede che uno che non parla molto sia un buon ascoltatore, ma io sto zitto perché voglio che la gente mi lasci in pace” Vorrei dire una cosa agli egoisti megalomani schizzati che pensano che il mondo giri attorno a […]

#Venezia73 – Hacksaw Ridge, Il Diavolo spagnolo Vs L’Acqua Santa di TAFKAMG

di Michele Arientiil 04/02/2017
TAFKAMG, in esteso The Artist Formerly Known as Mel Gibson, un tempo era il divertente fustacchione restato nel Kuore™ di tutti per la bella interpretazione in Arma Letale e Mad Max. Poi, una notte, all’improvviso, l’illuminazione! Inizialmente si pensò alla mano di un Angelo, solo più tardi i medici diagnosticarono lo scherzo di qualche arteria cerebrale […]

Sausage Party – Vita segreta di una salsiccia di Greg Tiernan e Conrad Vernon

di Michele Arientiil 19/01/2017
I miei vecchi amici, anche quelli a cui voglio ancora bene, con l’età, la panza, le tette flosce, il matrimonio, i figli, il villaggio turistico, le scopatine col capoufficio, la birra dopo il calcetto, la paura, la particola in chiesa, i piccoli mortificanti riti quotidiani, la pizza triste il sabato sera, il pranzo dai parenti […]

Appunti assolutamente criticabili sull’opera omnia di Checco Zalone

di Michele Arientiil 25/12/2016
La gola sta meglio. Dopo anni di accumuli nefasti, i tumori del quotidiano stanno sparendo. Si staccano vecchi e secchi, cadono nel cesto dei dolori passati, quando fino a poco fa succhiavano gioia gonfi di sangue. Sento guarire malattie che non sapevo di avere. E tutto questo solo fermandomi. L’immobilità evita di battere continuamente l’unghia […]