Author Archive
-
GLI ULTIMI PEZZI
 

…amanti imperfetti, Loveless di Andrey Zvyagintsev

di Michele Arientiil 16/01/2018
Poltrone di legno con puntine integrate per tener svegli gli ultraottantenni dalle carotidi intasate che permettono la sopravvivenza di questo ultimo baluardo del bel cinema a Mestre. La maschera tuttofare alla cassa mi chiede se ho la riduzione della COOP e sento una fitta. In questo venerdì sera dalla temperatura clemente, il Dante ospita quattro […]

#Natale2017 – La poetica di Magic Mike, di Steven Andrew Sòderbergh, in una parafrasi in rima

di Michele Arientiil 25/12/2017
Subito la parola a MC NuEdge, Uomo Chiave® che ha permesso a questo progetto utopico embrionale di diventare realtà. Una volta interpellato, la sua ugola potente non ha tremolato: “Cara Cricchetta del cinemino®, è ora che tutti capiscano che l’unico modo per sopravvivere al trash è cavalcarlo. Un po’ come quando vedi Uomini e Donne […]

#tff35 – Tokyo Vampire Hotel di Sion Sono

di Michele Arientiil 26/11/2017
La bella Torino, un enorme centro storico in cui ovunque ti giri vedi una città maestosa, imponente e potente: da cartolina, meno famosa e/o battuta di quanto meriterebbe. Antica, certo, ma è quello il bello: di grattacieli a specchio se ne possono costruire ovunque all’infinito, invece la Storia si può solo conservare a fatica e […]

A Serbian Film (Srpski Film) di Srđan Spasojević

di Michele Arientiil 06/11/2017
C’è da dire che i serbi non son famosi per essere degli allegroni. Se qualcuno ha dubbi in merito A Serbian Film chiarisce definitivamente il concetto. Appartenendo ad un genere iper-specifico come il torture-porn, sento di doverne parlare analizzando unicamente quello che l’immaginario collettivo si aspetta da un film provocatorio a tematica sessuale, tragica, pervertita, violenta, […]

#Venezia74 #Cagacazzi – La politica del Leone d’oro, Shape of Water di Guillermo Del Toro

di Michele Arientiil 24/09/2017
Vista l’età, il mio Alzheimer non è poi così precoce. Ciononostante ricordo benissimo quando da ragazzo provai a rovesciare tre barattoli di tempera colorata su di un foglio A3 e poi non diventai famoso. La cosa mi rincuorò perché era coerente con la ferma certezza che gli occhi, nel rapporto tra creazione e fruizione artistica […]

Diciamo no ad elettrostimolatore, vibromassaggiatore e pedana vibrante! C’è #Venezia74 per tornare in forma

di Michele Arientiil 08/09/2017
Siamo oramai nel pieno del festival, i film si susseguono a rotta di collo, 9 sale per 14 ore di programmazione l’una. La gente ha occhiaie che spaventano il silenzio e la mattina appena mi sveglio non riesco più a ricordare che giorno della settimana sia nè tanto meno gli impegni in agenda. Ci vogliono […]